Glossario dei materiali

Dacron
Filamenti continui di poliestere dai quali si ottiene un materiale da imbottitura leggero in grado di immagazzinare calore.
Denim CORDURA
Tessuto misto altamente resistente composto da fibre di nylon 6.6 T420 (di INVISTA) e cotone. A parità di comfort, la resistenza all'abrasione del denim CORDURA è quattro volte superiore a quella del denim in puro cotone. La stoffa dà buona prova di sé da molti anni, ad esempio nell'abbigliamento da lavoro e nelle tenute da combattimento militari.
Dry-Cool
Il Dry-Cool rientra nelle fibre sintetiche. Quando viene a contatto con la pelle, l'umidità viene assorbita dal materiale e sulla pelle resta una sensazione di freschezza. Per effetto delle particelle assorbenti presenti nel tessuto, il sudore e l'umidità vengono assorbiti solo dallo strato superficiale del materiale da dove evaporano velocemente; la superficie Dry-Cool produce quindi un effetto di asciugatura rapida.
Drygate
Vedi: Membrane climatiche
Dynatec-Reflex
Questo tessuto speciale di Schoeller garantisce sicurezza attiva e passiva in un unico prodotto: Dynatec resistente all'abrasione, tessuto con 3M-Scotchlite, brilla al buio e offre un margine di sicurezza in caso di caduta. Specialmente agli amanti del tradizionale abbigliamento da motociclista nero, il Dynatec offre un plus in sicurezza senza compromettere l'estetica.
Vedi: Scotchlite
Dynax
Tessuto in nylon innovativo in filato particolarmente resistente e denso. Buona resistenza all'abrasione, robustezza eccezionale. Grazie alla forte struttura del materiale, è utilizzato preferibilmente per i rinforzi di protezione. Antisporco. Effetto tessuto robusto e strutturato.
Vedi: Nylon
Dyneema
Originariamente il Dyneema costituiva una concorrenziale alternativa al kevlar. Il materiale è formato da fibre di polietilene sottoposte a numerosi stadi di lavorazione che gli conferiscono un'elevata resistenza agli UV, dilatazione ridotta, carichi di rottura eccezionali, grande resistenza, peso contenuto e una lunga durata. Dal Dyneema si ottengono, tra l'altro, vele e corde antistrappo; il materiale si presta però altrettanto egregiamente alla realizzazione di prodotti in multilaminato di fibra di vetro, ad esempio tavole da surf o caschi per moto.
Vedi: Kevlar, Polimeri termoindurenti (Duroplast)