Glossario dei materiali

Nappa di agnello
Pelle liscia particolarmente morbida e confortevole, per questo molto utilizzata nel mondo della moda.
Vedi: Pelle, Pelle nappa
Neoprene
Le straordinarie proprietà termoisolanti di questo materiale simile alla gomma crepla sono note da tempo nel campo delle tute subacquee. Seppur limitatamente traspirante, il neoprene non disperde l'umidità del corpo verso l'esterno. La trama forata del materiale influenza quindi in modo positivo la capacità di eliminazione dell'umidità.
Nomex
Fibra di poliammide della DuPont con vere caratteristiche high-tech: il materiale, resistente al calore incluse persino le fiamme libere, è estremamente resistente agli strappi e all'allungamento ed è isolante. È particolarmente indicato quindi per le dotazioni di sicurezza di guanti e protettori.
Nylon
Filamento continuo in poliammide sviluppato da DuPont, dal quale si ottiene un materiale tessile liscio, lucido, simile alla seta. Robusto e relativamente resistente agli strappi.
Indicato per rivestimenti e trattamenti impermeabilizzanti, in quanto a tenuta stagna e resistente allo sporco. Non marcisce. Il tessuto fonde con il calore, pertanto la resistenza all'abrasione è limitata, in quanto dipende dalla densità del materiale e dalla solidità della tessitura. Disponibile in diversi spessori e densità per varie applicazioni.
Il nylon viene utilizzato per una grande varietà di prodotti, dai quali ci si aspetta la massima robustezza e resistenza alle intemperie, ad esempio borse per serbatoio, tute antipioggia, tende, sacchi a pelo e abbigliamento outdoor.
Nylon di Oxford
Tessuto di nylon realizzato con legatura Oxford, quindi particolarmente saldo, caratterizzato da un'elevata densità dei fili.
Vedi: Nylon