Il numero 1 in Europa per la moto e il tempo libero

La storia dell'azienda Louis

L'evoluzione di Louis è indissolubilmente legata alla storia della moto, un percorso dettato da un successo incomparabile che, da semplice mezzo di locomozione e trasporto, l'ha portata a diventare un veicolo per appassionati e un apparecchio con cui godersi il tempo libero.

Presenting Louis – The history of Louis
0 0
Detlev Louis auf der Norton Motorrad-Rennmaschine mit der Nummer 78

Gli 80 anni di Louis…

Nel corso dei decenni Detlev Louis ha trasformato una piccola officina di riparazioni nella più grande azienda europea di abbigliamento e accessori per la moto. È stata la sua profonda fiducia nell'enorme potenziale della motocicletta a non farlo mai desistere, anche quando erano altre le vie che agli occhi del mondo sembravano forse più remunerative o semplici da percorrere. Questa lungimiranza, la ricchezza di idee, il comportamento posato e coscienzioso, uniti alla tipica affidabilità nordeuropea, sono solo alcuni dei pilastri del suo successo.

Un successo che si è sempre riflesso, e ancora si riflette, nella peculiarità strutturale e culturale dell'azienda.

0
0 1938-1949 – Inizi e visioni
Officina LOHMANN & LOUIS – Veicoli a motore - Ricambi e accessori

Finita la guerra i due gestiscono l'attività al n. 10 di Rosenstraße con il nome di Lohmann & Louis, finché Detlev Louis non la rileva diventandone l'unico proprietario nel 1946.

0

Artigiani, marchi e sport motoristici

Dopo gli stravolgimenti che segnano l'intero panorama mondiale durante la crisi economica, nell'Europa degli anni '30 la motorizzazione inizia la sua lenta ma inesorabile avanzata: i piccoli motocicli diventano alla portata dei salari medi. Le due ruote vivono il loro primo periodo di prosperità. Anche gli sport motoristici attirano fasce sempre più ampie di popolazione.

Ed è questa l'epoca in cui cresce ad Amburgo l'appassionato di moto Detlev Louis. A 18 anni possiede già una BMW R51 da 500 cm³ con cui disputa la sua prima gara. In quest'occasione conosce Walter Lohmann, che nel 1938 apre un negozio di moto ad Amburgo.

The Lohmann & Louis store in Rosenstrasse, Hamburg
Il negozio Lohmann & Louis in Rosenstraße ad Amburgo.
Detlev Louis (#9) sulla sua BMW R51 nel prepartenza della "Rund um Schotten" nel 1938
Detlev Louis (#9) sulla sua BMW R51 nel prepartenza della "Rund um Schotten" nel 1938.
Walter Lohmann e Detlev Louis a Monaco, 1947
Walter Lohmann e Detlev Louis a Monaco, 1947.
0
1950-1959 – Il miracolo economico e l'espansione
0

Il primo boom della moto

Dopo la fondazione della Repubblica Federale Tedesca, il miracolo economico regala alla popolazione un benessere destinato a crescere. Finalmente molti possono realizzare il sogno di un automezzo di proprietà e le due ruote vivono un vero e proprio boom.

Moto vs. auto: alla fine degli anni '50 le utilitarie diventano veicoli di massa per tutte le tasche
Moto vs. auto: alla fine degli anni '50 le utilitarie diventano veicoli di massa per tutte le tasche.
Archivio: pubblicità degli anni '50
Archivio: pubblicità degli anni '50.
0
I locali dell'azienda Louis al 53 della Grindelallee di Amburgo nel 1955
I locali dell'azienda Louis al 53 della Grindelallee di Amburgo nel 1955.

Con la sua piccola azienda, Detlev Louis ha centrato in pieno il bersaglio: il commercio di veicoli nuovi e usati delle case Heinkel e Adler fiorisce, così come l'importazione dei modelli BSA, AJS e Matchless.

0

Pubblicità degli anni '50

1) Pubblicità dell'olio Castrol Fine anni '50.

2) Boom delle due ruote grazie al miracolo economico: scooter a due tempi Heinkel.

Moto vs. auto
1960-1969 – I favolosi anni '60

Tempi duri per il settore delle moto

L'automobile prende il posto della moto come mezzo di locomozione di massa, molte case motociclistiche devono cambiare rotta. Alcune si dedicano esclusivamente alla produzione di "cinquantini", altre esplorano settori completamente diversi. Molte sono costrette a chiudere i battenti per sempre. Con i prodotti giusti Detlev Louis riesce a mantenere florida l'azienda anche durante questi anni "di fiacca".

Il catalogo Louis del 1968 conta già 40 pagine
Il catalogo Louis del 1968 conta già 40 pagine.

Il primo catalogo Louis

Detlev Louis reagisce rapidamente ai segni dei tempi: nel 1968 realizza il primo catalogo per corrispondenza e spedisce i suoi articoli tramite posta a una clientela sempre più ampia.

0 Detlev Louis non smette di credere nella moto.

E già sul finire del decennio la storia dà ragione al suo ottimismo: i giovani riscoprono la motocicletta sull'onda della cultura Rock 'n 'Roll, Beat e Hippie. E le case motociclistiche giapponesi forniscono veicoli all'altezza: macchine moderne, veloci e affidabili.

0

* I giovani riscoprono la moto

All'improvviso la moto non è più un semplice mezzo di trasporto, ma diventa sinonimo di libertà su due ruote.

0
0
Detlev Louis nel 1961 con il figlio Stephan davanti al negozio al n. 7 di Rentzelstraße
Detlev Louis nel 1961 con il figlio Stephan davanti al negozio al n. 7 di Rentzelstraße.

In the 1960s, and into the 1970s, all the Japanese motorcycle manufacturers are represented by German importers.

Detlev Louis importa le prime Kawasaki. 0

Nel frattempo Louis importa abbigliamento di marchi inglesi come Barbour e MKS e nel 1969 diventa importatore generale delle moto Kawasaki.

1970-1979 – Gli anni d'oro del motociclismo
0
0

I numeri del nostro organico

Nel 1970 la ditta conta 10 dipendenti; Günther Albrecht entra a far parte dell'impresa, diventandone anch'egli amministratore nel 1977. Allo stesso periodo risale il trasloco dell'azienda nei locali più ampi della nuova sede di Amburgo, al 129 della Süderstraße. Il nuovo edificio a tre piani ospita ora l'officina, il punto vendita e i locali magazzino per i ricambi e le vendite per corrispondenza. La ragione sociale dell'azienda cambia in s.r.l.

Rentzelstraße 7 nel 1972, il più grande negozio di motociclette in Germania da alcuni anni
Rentzelstraße 7 nel 1972, il più grande negozio di motociclette in Germania da alcuni anni.
0 IFMA Prima mondiale – Kawasaki 900 Z1 0 0

louis-history-1970-10.gifNel 1972 Kawasaki è nettamente in testa: la 900 Z1 la nuova stella guida nel firmamento motociclistico. Grazie a un'accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 4,2 secondi, la 900 Z1 rimane per molto tempo "la moto di serie più veloce del mondo".

Prima mondiale della Kawasaki 900 Z1 all'IFMA del 1972. A destra nella foto: Detlev Louis e Günther Albrecht
Prima mondiale della Kawasaki 900 Z1 all'IFMA del 1972. A destra nella foto: Detlev Louis e Günther Albrecht.
0
0 0 0

it-louis-history-1970-05.gifOggi Louis conta più di 1.800 collaboratori in Germania, Austria e Svizzera, di cui oltre 160 apprendisti.

0

Con questi numeri Louis è il maggior datore di lavoro tedesco nel settore degli accessori e dell'abbigliamento da moto.

0 Logos von japanischen Motorradhersteller: Honda, Kawasaki, Yamaha und Suzuki

Le quattro case costruttrici giapponesi, Honda, Kawasaki, Yamaha e Suzuki, conquistano il mercato e le piste di tutto il mondo.

0
Lo stand Louis all'IFMA 1972 preso d'assalto dai visitatori
Lo stand Louis all'IFMA 1972 preso d'assalto dai visitatori.
0

Tempo libero e stile di vita

Il nuovo decennio inizia all'insegna della vivacità e dell'ottimismo. I redditi in crescita favoriscono l'aumento della domanda di beni di consumo; uno spirito contemporaneo pop e disimpegnato accoglie con entusiasmo innovazioni tecniche di ogni genere. Iniziano gli anni d'oro del motociclismo. La moto come veicolo perfetto per il tempo libero diventa la principale tendenza del momento e il simbolo di uno stile di vita all'insegna della spensieratezza.

0
0
icon - handshacke

Louis diventa importatore generale della Kawasaki 

Kawasaki cerca un partner commerciale per la Germania e alla fine del 1967 fa visita con una delegazione composta da tre uomini a uno dei maggiori rivenditori di moto tedeschi: Detlev Louis.

I tre rappresentanti della Kawasaki presso Detlev Louis
I tre rappresentanti della Kawasaki presso Detlev Louis.
icon - globus Infografik: Die Weltkarte

Attività di importazione di abbigliamento e accessori

Parallelamente alle vendite di moto cresce anche la domanda di capi di abbigliamento e accessori. Detlev Louis inizia a importare anche questo tipo di articoli.

0 50 Jahre Kawasaki in Deutschland – Kawasaki Z900 RS CAFE

Il grande gioco a premi anniversario Louis 2018!

Nel 1972 Detlev Louis presentava la Z1. 42 anni dopo Louis offre come primo premio del gioco dedicato al suo anniversario la degna erede di questo storico modello, la Z 900 RS nell'elegante versione cafè racer. Il 2° premio è ancora una Kawasaki: la nuovissima Ninja 400.

1980-1989 – Acquistare da Louis
0

blank-height-130px.gifNegozi e logistica

La marcia trionfale della moto continua senza mostrare cedimenti. Alla stessa maniera cresce anche il commercio di accessori e abbigliamento intrapreso da Louis. Per essere sempre più vicino alla sua clientela, nel 1981 Louis inaugura a Hannover la prima filiale fuori Amburgo. Alla fine del decennio i negozi Louis in tutta la Germania sono 18.

0 Das Louis Ladengeschäft in der Hamburger Süderstraße 83

Dal 1985,il negozio in Süderstraße 83 ad Amburgo è il più grande tra tutte le filiali Louis.

0
0
0
Più di 80 filiali in Germania, Austria e Svizzera

Süderstraße 83

Il catalogo delle vendite per corrispondenza è già salito a 357 pagine. L'attività delle filiali e del servizio di vendita per corrispondenza esige capacità logistiche maggiori. Per questo, nel 1985, il negozio di Amburgo viene spostato al numero 83 della Süderstraße. Il nuovo e sensazionale edificio a due piani ospita, su una superficie totale di 2.400 m², la concessionaria e punti vendita di abbigliamento, accessori e veicoli, diventando così una vera e propria mecca per i professionisti del motociclismo di tutta Europa. Nel frattempo, viene avviata una campagna pubblicitaria di massa attraverso inserti speciali nelle maggiori riviste specializzate: è un successo! Le spedizioni aumentano: più di 400 pacchi lasciano ogni giorno l'azienda.

Louis Filialen

Ogni filiale un'esperienza

Le filiali Louis sono suddivise in tre categorie in base alle dimensioni: i GigaStore Louis offrono il maggior assortimento possibile di articoli, immersi in un vero e proprio mondo interattivo dedicato alla moto, con fino a 2.400 mq di superficie. Leggi di più »

1990-1999 – Grandi progetti e nuovi media
0
0
Nel 1990 il catalogo per corrispondenza Louis raggiunge una tiratura di 120.000 esemplari. Alcuni anni dopo abbatte il muro del milione di copie. Tiratura e contenuti crescono di pari passo con i progressi dell'azienda.
Oltre 50.000 m2 di superficie. 400 collaboratori. Magazzino centrale e amministrazione
Oltre 50.000 m2 di superficie. 400 collaboratori. Magazzino centrale e amministrazione.

Magazzino centrale e ufficio amministrazione rinnovati

Nel 1989, il numero sempre crescente di nuove filiali e l'assortimento di prodotti in continua evoluzione rendono necessaria una sostanziale riorganizzazione. Per questo motivo, dal 1991 Louis si insedia in un nuovissimo e super moderno centro logistico-amministrativo fatto costruire appositamente nel quartiere Allermöhe di Amburgo.

louis-history-1990-04.gif

Viene avviata la prima tranche di lavori che interessa 1000 mq dedicati agli uffici e 5.800 mq di superficie logistica (G1), (G2) e (G3).

louis-history-1990-05.gif

Seguiranno altre tranche (G4), (G5).

louis-history-1990-06.gif

Il progetto edilizio più imponente mai messo in atto prima di allora riguarda la costruzione di un magazzino con scaffalature in altezza per bancali (G6) da 10.000 mq di superficie.

louis-history-1990-07.gif

L'acquisto di un complesso di uffici e locali magazzino già esistente nelle vicinanze (G7) costituisce l'ultima iniziativa di espansione fino a ora. A oggi, quindi, sono oltre 50.000 i metri quadri totali a disposizione di Louis in Allermöhe per le attività di amministrazione, logistica e per il FUNSHOP.

  • Ogni giorno fino a 450 europallet di merce e 7.000 ordini di spedizione

    Da Louis arrivano ogni giorno numerosi camion carichi di merce proveniente da tutto il mondo. Ci troviamo infatti a soli 20 minuti di distanza dal porto. Analogamente, dalla sede dell'azienda partono giornalmente fino a 450 europallet di merce destinati alle nostre filiali. Inoltre, dal nostro magazzino centrale vengono evasi fino a 7.000 ordini di spedizioni. Per poter gestire un andirivieni di merci di questa portata, Louis ha deciso di investire in sistemi di movimentazione altamente tecnologici e supermoderni.

    Questo passo decisivo consente a Louis di evadere ogni singolo ordine in entrata nell'arco di 24 ore. Ciò significa che le spedizioni arrivano a destinazione, tempo di distribuzione incluso, generalmente entro 2 giorni lavorativi da quando il cliente invia l'ordine, spesso persino il giorno successivo! La consegna alle filiali avviene di notte, assicurando così la massima disponibilità delle merci sul posto. Louis è in grado di rispettare questi standard rigorosissimi da metà del 1992, cioè quindi ormai da oltre 20 anni.

0 Nel 1997 il negozio online Louis fa il suo debutto, diventando immediatamente uno dei siti web di moto più visitati in Germania
0

Louis diventa leader del mercato

Nel mercato motociclistico della Germania riunita l'evoluzione non si arresta. L'attività delle filiali e le vendite per corrispondenza crescono in maniera esponenziale. Il commercio di accessori e abbigliamento ha lasciato al palo la vendita di moto. Appare quindi ovvia la decisione di Louis di dire definitivamente addio a questo ramo dell'attività. È il 1996.

Ancora oggi Louis si mantiene indiscutibilmente in "Pole-Position".
0 Louis-GIGAStore in Berlin
Louis-GIGAStore

Nel 1998, il GIGAStore Louis di Berlino fissa un nuovo standard

I progressi non sono mancati neanche sul fronte delle filiali. Nel 1998, il nuovo GIGAStore Louis a Berlino fissa nuovi standard: un nuovo "mondo interattivo" dedicato alla moto in tutte le sue declinazioni apre le porte a visitatori entusiasti con una superficie di oltre 1.700 mq. In tutta la Germania, numerose filiali Louis vengono trasformate in "MEGASHOP" e "GIGAStore" più ampi e completamente trasformati. Nel 1999 Louis conta 47 negozi.

Louis-GIGAStore in Berlin
Louis-GIGAStore in Berlin
2000-2017 – Competenza, assistenza, Europa
0 Louis Akademie
0

Il 21° secolo segna la fine del periodo di crescita persistente vissuto sino ad allora dal settore della moto. La bolla di Internet e la crisi finanziaria lasciano il segno. Ciononostante Louis continua a crescere, anche perché l'azienda riesce a stabilire con adeguato anticipo la direzione da seguire in futuro.

0

Louis Mitarbeiter vor der FilialeCompetenze e qualifiche per il servizio clienti

Nel 2002 ad Amburgo viene istituita l'Accademia Louis, un centro di formazione che allora era unico nel suo genere pensato per l'addestramento dei dipendenti dell'azienda. Il centro è un'opportunità di incontro, scambio di esperienze, conoscenza dei prodotti e approfondimento del know-how tecnico per colleghi provenienti da tutte le filiali. In primo luogo, tuttavia, i nostri collaboratori imparano a essere consulenti capaci di soddisfare i clienti con competenza e passione.

0

Il negozio online diventa internazionale

Louis rafforza il suo impegno all'estero. Uno strumento fondamentale in quest'ottica è rappresentato dal negozio online. Descrizioni dei prodotti esaurienti e illustrate nel dettaglio, spesso persino con animazioni in 3D, presentazioni video, offerte speciali aggiornate, negozi di marca nel "look and feel" della rispettiva etichetta, e naturalmente tempi di caricamento rapidi rendono la consultazione del sito un'esperienza unica per il cliente.

Da settembre 2010 è disponibile una versione completa del negozio online anche in inglese. Questo però è solo l'inizio...

Semplice. Veloce. Informativo. Obiettivo centrato in pochi clic!
Icon – Onlineshop

Negozio online

Oltre 35.000 prodotti

Icon – Helmberater

Guida per l'acquisto del casco

Un aiuto per la scelta del casco da moto giusto

Icon – Bike Datenbank

Banca dati delle moto

Dati tecnici di oltre 3.700 veicoli disponibili gratuitamente!

Icon – Markenshops

Negozi di marca

Per trovare i prodotti di determinati marchi in modo mirato.

Icon – Dokumentationen

Documentazioni

Più di 50.000 documenti consultabili direttamente nel negozio online.

Laptop

Rilancio dei negozi online Louis

Nel 2014 il negozio online Louis è stato completamente revisionato. Il risultato: nuove opzioni di ricerca e filtro, maggiore chiarezza e rapidità e, soprattutto, compatibilità con i dispositivi mobili. L'esperienza di shopping non ha più limiti per i nostri clienti.

0
Ein Louiskunde mit dem Laptop

Nuovi Paesi e nuove lingue

  • In seguito al rilancio, nel 2014 viene lanciato il negozio online anche per il mercato francese; con louis.moto.fr, l'azienda rafforza la propria visibilità anche con i suoi vicini "occidentali".
  • La versione olandese arriva due anni più tardi e dal 2018 si possono fare acquisti da Louis anche in italiano.
Più di 30 milioni di visitatori in un anno. Oltre 35.000 prodotti. 5 lingue. 8 negozi online specifici per Paese.
Prodotti anniversario – 80 Years of Louis Edition

In ogni categoria di prodotti ci siamo assicurati che ogni nostro cliente possa trovare articoli a un prezzo anniversario vantaggioso. Accessori, abbigliamento, prodotti multimediali, parti soggette a usura, attrezzi: siamo lieti di poterti presentare queste fantastiche offerte in occasione del nostro anniversario e ci auguriamo di poter trascorrere ancora molti anni insieme a te e alla tua moto!

0

1938 - 1949 » | 1960 - 1969 » | 1970 - 1979 » | 1980 - 1989 » | 1990 - 1999 » | 2000 - 2017 » | Gli 80 anni di Louis

0
Logo: 80 Jahre Louis
80 Years of Louis
0 2018 – Gli 80 anni di Louis

Esistiamo già da 80 anni. Eh sì, Detlev Louis Motorrad-Vertriebsgesellschaft mbH è un'azienda che vanta una lunga tradizione. Tuttavia, per fare di una piccola officina per moto di Amburgo un'istituzione commerciale internazionale e un leader di mercato a livello europeo, la sola tradizione non è bastata, e non basta tuttora.

Perseguiamo infatti una precisa strategia di crescita sostenibile. Un assortimento di merci studiato nel dettaglio con un rapporto qualità/prezzo eccezionale, un'organizzazione giovane e moderna, un centro logistico super-efficiente e uno staff ben addestrato e impegnato: sono questi i pilastri portanti del nostro successo.

L'amministrazione dal 1938 a oggi
Detlev Louis, Unternehmensgründer – 1938-2012

Detlev Louis

Fondatore dell'azienda
1938 - 2012

Günter Albrecht; Geschäftsführer – 1977-2010

Günther Albrecht

Amministratore
1977 - 2010

Stephan Louis, Geschäftsführer – 1982-2010

Stephan Louis

Amministratore
1982 - 2010

Nico Frey, Geschäftsführer – 2010-Heute

Nico Frey

Amministratore
2010 - oggi

Joachim Grube-Nagel, Geschäftsführer – 2010-Heute

Joachim Grube-Nagel

Amministratore
2010 - oggi

Da sinistra: Nico Frey, Warren Buffett, Joachim Grube-Nagel e Ted Weschler
Da sinistra: Nico Frey, Warren Buffett, Joachim Grube-Nagel e Ted Weschler.
0

Sicurezza per il futuro

Per garantire un futuro duraturo all'azienda, la vedova del fondatore Ute Louis ha deciso di affidare l'opera di tutta una vita di suo marito a Warren Buffet. Il celeberrimo investitore è apprezzato a livello mondiale per la lungimiranza del suo modo di pensare e di agire. Nel 2015 la società Berkshire Hathaway, la holding di Buffet, acquisisce la Detlev Louis Motorrad-Vertriebsgesellschaft mbH. Anche sotto la nuova proprietà, Louis resta un'azienda indipendente con i due amministratori Nico Frey e Joachim Grube-Nagel.

Kawasaki Z900RS CAFE, Kawasaki Ninja 400
Gewinne im Gesamtwert von ca. 80.000,- Euro warten auf Sie! z.B.:
Partecipa subito e vinci!
Gewinne im Gesamtwert von ca. 80.000,- Euro warten auf Sie!
Ultimi articoli visualizzati

Recentemente non hai visualizzato nessun articolo.